Creare una lista email, come fare email marketing partendo da zero.

Come Fare Email Marketing opt-in-form

Perché una Lista Email è Cruciale per il Tuo Business.

Hai mai sentito parlare del potere del email marketing?

Quei potenti messaggi che possono trasformare semplici contatti in clienti fedeli, ed i clienti in ambasciatori entusiasti del tuo brand.

Ebbene si, stiamo parlando di email marketing, e in questa guida vedremo, come creare una lista email di successo e come fare email marketing gratis, anche se parti da zero.

Oggi nel mondo digitale siamo distratti continuamente da mille stimoli e notifiche ed è sempre più difficile ottenere l’attenzione delle persone.

Con la tua lista email puoi instaurare una connessione diretta tra te e il tuo pubblico.

Condividendo contenuti di valore, sarai in grado di costruire una relazione di fiducia con i tuoi contatti, accompagnandoli lungo il percorso che li porterà alla conversione in clienti.

Ma perché dovresti investire tempo ed energia nella creazione di una lista email? Bene, le ragioni sono molteplici e ti potrebbero sorprendere.

Immagina di poter raggiungere direttamente le persone interessate ai tuoi prodotti e servizi, senza dover investire continuamente in pubblicità.

Con una lista email ben curata, hai la possibilità di farlo, e di farlo in modo personalizzato e mirato.

Inoltre, una lista email è un asset che appartiene interamente a te!

A differenza dei social media, dove sei soggetto agli algoritmi e alle politiche delle piattaforme, la tua lista email è sotto il tuo totale controllo.

Puoi comunicare con i tuoi contatti quando vuoi e come vuoi.

Ma attenzione, creare una lista email di successo non è solo una questione di quantità, ma soprattutto di qualità.

È meglio avere una lista di pochi iscritti altamente qualificati, che una lunga lista di indirizzi email di persone poco interessate a quello che hai da offrire.

Ed è proprio questo di cui ti parlerò in questo articolo: come creare una lista email partendo da zero, ma non una lista qualunque, una di successo.

Quindi, se sei pronto a scoprire i segreti per costruire una lista email e come fare email marketing, per far crescere il tuo business e aumentare il coinvolgimento dei tuoi clienti, continua a leggere, ti garantisco che ne varrà la pena.

Scegliere la Piattaforma Giusta per costruire e gestire la tua lista.

Esistono numerose piattaforme tra cui scegliere per fare email marketing, ognuna con le proprie caratteristiche.

In ogni caso, prima di scegliere una piattaforma per fare email marketing, è importante considerare i seguenti fattori:

Facilità d’uso: Cerca una piattaforma con un’interfaccia intuitiva che ti permetta di orientarti senza difficolta tra gli strumenti disponibili.
Funzionalità di Automazione: Assicurati che la piattaforma offra strumenti di automazione avanzati, questi ti permetteranno di risparmiare tempo, specialmente nell’invio della sequenza di email successive all’iscrizione.
Tariffe e Scalabilità: Valuta le tariffe successive al piano gratuito, quando la tua lista crescerà in dimensioni, vorrai sicuramente disporre di tutti gli strumenti disponibili nel piano in abbonamento.
Assistenza Clienti: Verifica che la piattaforma offra un supporto clienti tempestivo ed efficace per risolvere eventuali problemi o dubbi.

Una volta selezionata la piattaforma, sarai pronto per passare al prossimo passo nella creazione della tua lista email.

Se ancora non hai deciso quale piattaforma utilizzare per fare email marketing gratis, il mio consiglio è di sfruttare il piano gratuito di MailerLite.

MailerLite è nota per la sua facilità d’uso e le sue potenti funzionalità di automazione, già comprese nel piano gratuito.

Questo ti permette di avere a disposizione tutti gli strumenti, per cominciare a costruire la tua lista e inviare le tue campagne, senza particolari limitazioni.

Come fare email marketing gestione iscritti MailerLite

Crea un Incentivo Irresistibile per convincere le persone ad iscriversi alla tua lista.

Ora che hai scelto la piattaforma giusta per costruire e gestire la tua lista email, è il momento di concentrarsi su un elemento fondamentale, l’incentivo all’iscrizione.

La gente non si iscriverà alla tua lista solo perché sì; devi offrire loro un motivo convincente per farlo.

Il modo migliore per convincerli è offrire un incentivo di loro interesse, questo in gergo si chiama Lead Magnet (magnete attira contatti).

Il lead magnet è un contenuto gratuito (può essere confezionato in vari formati), questo viene offerto in cambio dell’indirizzo email del visitatore che approda sulla pagina, da dove è possibile iscriversi alla tua lista (landing page).

Il lead magnet dev’essere qualcosa di valore che risolva un problema o che soddisfi un bisogno immediato del tuo pubblico di riferimento.

Ecco alcune idee per creare un contenuto da usare come lead magnet:

Ebook o guide informative relative al tuo settore di attività.
Checklist o elenchi di risorse utili.
Webinar o corsi gratuiti.
Toolkit di risorse o template.
Video tutorial o demo di prodotti.
Sconti esclusivi o offerte speciali.

La scelta del formato più adatto alle tue esigenze, dipende molto dal tipo di mercato in cui operi.

Ok, ma come creare un Lead Magnet Efficace?

Quando crei il tuo lead magnet, assicurati di rispettare queste due regole per massimizzare la sua efficacia:

Risolvi un problema molto sentito dal tuo pubblico, assicurati che il lead magnet risponda a un bisogno specifico o a una sfida che il tuo pubblico sta affrontando.

Deve mantenere la promessa e fornire valore reale, non bastano poche informazioni generiche, il contenuto dev’essere all’altezza delle aspettative di chi si iscrive.

Offrendo un incentivo all’iscrizione veramente utile, focalizzato sulla soluzione ad un problema specifico molto sentito dal tuo pubblico, sarai in grado di costruire una lista di qualità piuttosto che di quantità.

Utilizza l’IA per creare il tuo Lead Magnet

Non sai da dove cominciare per creare un lead magnet?

Per cominciare puoi creare una guida o un tutorial in PDF, questi sono tra i contenuti più semplici da creare e distribuire.

Ad esempio, puoi sfruttare l’intelligenza artificiale per impostare velocemente la struttura e i contenuti di una guida in PDF.

Procedi in questo modo:

Registra un account gratuito su ChatGPT, e comincia a “chattare” con questo prompt:

Agendo come un copywriter, dammi 10 suggerimenti di argomenti, per creare un lead magnet in formato PDF nella nicchia [INSERISCI LA TUA NICCHIA]”

Sostituisci il contenuto tra le parentesi quadre con l’argomento di tuo interesse, ricorda che devi identificare un problema specifico del tuo pubblico (es. come riprendere la linea dopo la gravidanza).

Scegli adesso uno tra i 10 suggerimenti che hai ottenuto da ChatGPT e prosegui con questo prompt:

Approfondisci il suggerimento numero [INSERISCI NUMERO] creando un indice per sviluppare il lead magnet”

Ottenuto l’indice chiedi a ChatGPT di sviluppare ogni capitolo in questo modo:

“Sviluppa il punto 1 dell’indice creando un’introduzione in grado di incuriosire il lettore e farlo proseguire nella lettura”

Prosegui poi chiedendo a ChatGPT di sviluppare tutti i successivi punti dell’indice: “Sviluppa il capitolo 2 ” e cosi via fino ad aver ottenuto il contenuto completo del tuo lead magnet.

Nota IMPORTANTE! Aggiungi il tuo tocco personale, non limitarti ad utilizzare il contenuto che ti ha fornito l’intelligenza artificiale.

Puoi copiare e incollare tutto il contenuto in un file di testo o di presentazione tipo PowerPoint.

Ma NON utilizzarlo cosi com’è!

Personalizza più possibile il tuo contenuto, dove necessario, aggiungi anche delle immagini, ricorda sempre che devi fornire una reale soluzione per un problema specifico.

Quando avrai ultimato le modifiche, salva il tuo lead magnet in PDF e il gioco è fatto!

Ottimo adesso che hai creato il tuo lead magnet, è il momento di integrarlo nella tua pagina di acquisizione contatti e promuoverlo attivamente per attrarre nuovi iscritti alla tua lista.

Utilizza moduli d’iscrizione e Landing Page sul tuo sito web.

Prima di tutto è necessario fare una distinzione tra, l’utilizzo della landing page (pagina di atterragio), e il modulo che il visitatore dovrà compilare per iscriversi alla lista e ricevere l’omaggio promesso.

La landing page (detta anche opt-in page), viene utilizzata in prevalenza come destinazione finale del traffico inviato direttamente ad essa, ad esempio con inserzioni sponsorizzate.

Il modulo d’iscrizione può essere inserito in diverse zone del tuo sito, in modo da essere visibile a chi trova i tuoi contenuti tramite la ricerca organica o magari seguendo un link.

Ecco alcuni suggerimenti per fare in modo che la tua pagina cattura contatti e il modulo d’iscrizione siano più efficaci.

Migliori pratiche per landing page:

Utilizza un template pulito e senza distrazioni, evita link che portino al di fuori della pagina e mantieni un design semplice da navigare.

Nel titolo usa una chiara chiamata all’azione es. [Scarica adesso…Richiedi subito…] e punta tutto sul beneficio che otterrà il tuo iscritto.

Nel sottotitolo specifica cosa contiene il lead magnet [Un buono sconto del 30%… Il report speciale sulle creme solari…].

Utilizza un’immagine descrittiva del Lead Magnet o se preferisci utilizza un video dove spieghi cosa stai offrendo ma evita che il video parta in auto play.

Crea un elenco dei benefici che l’iscritto potrà ottenere attraverso il tuo lead magnet.

Ecco un esempio di opt-in page per coupon:

Come-fare-email-marketing-esempio-di-landig-page-per-coupon

Migliori Pratiche per i moduli d’iscrizione

Limita i campi richiesti al minimo indispensabile, nome e indirizzo email nella maggior parte dei casi sono sufficienti, le persone non gradiscono i moduli con troppi campi da compilare.

Anche per i moduli, utilizza una chiamata all’azione chiara e persuasiva che indichi chiaramente i benefici dell’iscrizione.

Il design del modulo dev’essere coerente con il tuo brand ma allo stesso tempo deve attirare l’attenzione del visitatore.

Posiziona i moduli in punti strategici del tuo sito web, come nella barra laterale, nell’header e nel footer.

Includere il modulo d’iscrizione all’interno del tuo contenuto può aumentare il coinvolgimento e il tasso di conversione, soprattutto se il contenuto è correlato all’argomento dell’incentivo all’iscrizione.

Ecco un esempio di modulo inserito nel testo di un articolo:

Con una strategia ben pianificata e l’implementazione dei moduli di opt-in in punti strategici sul tuo sito web, sarai in grado di massimizzare le opportunità di ricevere iscritti di qualità e far crescere la tua lista.

Promuovi Attivamente la Tua Lista.

Hai creato il tuo incentivo all’iscrizione, hai implementato moduli e landig page sul tuo sito web, è arrivato il momento di promuovere attivamente la tua lista email per attirare nuovi iscritti.

Ecco alcune strategie efficaci di promozione che puoi applicare sia Online che Offline:

Social Media: Utilizza i tuoi profili sui social media, ad esempio condividendo nuovi articoli del tuo BLOG o pubblicando video tutorial, per attirare traffico verso i tuoi moduli d’iscrizione.
Ottimizza i contenuti: Scrivi periodicamente nuovi articoli ottimizzati con parole chiave inerenti al tuo settore, in questo modo puoi ottenere più facilmente traffico organico verso il tuo sito, dove le persone troveranno i moduli d’iscrizione alla tua lista.
Webinar e Eventi: Organizza webinar o eventi online gratuiti, dai sempre informazioni utili alle persona che parteciperanno e in fine promuovi il tuo lead magnet.
Networking Offline: Partecipa a eventi di networking e conferenze del tuo settore e raccogli iscrizioni alla tua lista email anche offline.
Co-marketing: Cerca collaborazioni con altre aziende o influencer del tuo settore, promuovendo i reciprocamente gli incentivi all’iscrizione, puoi raggiungere nuove persone interessate ai tuoi argomenti.

Promuovere attivamente la tua lista email è fondamentale per attirare nuovi iscritti.

Utilizza una combinazione di strategie online e offline e sfrutta le opportunità di collaborazione e partnership per massimizzare i risultati.

Con un’impegno costante e una strategia mirata, vedrai crescere la tua lista di contatti e aumentare l’impatto del’email marketing sul tuo business.

Mantieni alta l’attenzione dei tuoi iscritti con contenuti di qualità.

Ora che hai iniziato a creare la tua lista email e hai attirato nuovi iscritti, è fondamentale mantenere il loro interesse e coinvolgimento vivo nel tempo.

Il miglior modo per farlo è inviare ai tuoi contatti in lista comunicazioni che siano di loro interesse e utilità.

Ad esempio, con la segmentazione della lista, puoi personalizzare la comunicazione in base agli interessi e alle preferenze dei tuoi iscritti, inviando i contenuti più rilevanti ad un certo segmento di persone.

Puoi utilizzare strumenti di automazione per pianificare e inviare automaticamente le tue email in base a determinate azioni, ad esempio quando un iscritto clicca su un link contenuto in una email.

Per fare email marketing efficacemente e mantenere alta l’attenzione dei tuoi iscritti, devi fornire un valore aggiunto in ogni tuo messaggio, che sia sotto forma di informazioni utili, consigli pratici, offerte o contenuti esclusivi.

Ogni email dovrebbe includere una chiara call-to-action che incoraggi il destinatario a compiere un’azione specifica, come visionare un contenuto sul tuo sito, scaricare un’ebook o effettuare un acquisto.

Mantenere e coinvolgere i tuoi iscritti con contenuti di qualità è essenziale per costruire relazioni durature e trasformarli da semplici iscritti in clienti fedeli e promotori del tuo brand.

Dedica del tempo alla creazione di contenuti rilevanti e personalizzati e utilizza strumenti di automazione e segmentazione per ottimizzare l’efficacia delle tue campagne email nel lungo periodo.

Monitorare e ottimizzare le performance della tua lista.

come fare email marketing dashboard MailerLite

Una volta avviata la tua strategia di email marketing e iniziato a inviare contenuti ai tuoi iscritti, è essenziale monitorare periodicamente le performance della tua lista per ottimizzare le tue campagne e massimizzare i risultati.

Valuta la percentuale di email aperte rispetto al numero totale di email inviate, questo è un valido indicatore dell’efficacia dell’oggetto delle email.

La percentuale di clic sui link all’interno delle tue email indica l’efficacia del tuo contenuto e delle tue call-to-action.

Il tasso di conversione di iscritti che hanno compiuto un’azione dopo aver cliccato su un link nella tua email, come ad esempio un acquisto, è l’indice più importante per capire se stai facendo un buon email marketing.

È importante anche considerare la percentuale di iscritti che hanno deciso di cancellarsi dalla tua lista, oltre certi livelli, questo potrebbe indicare scarso interesse per i contenuti che stai inviando.

Come ottenere Dati per Migliorare le Performance della tua Strategia di email marketing.

I dati ottenuti dalle tue campagne sono fondamentali per capire come fare email marketing in modo sempre più efficace.

Puoi sfruttare alcune strategie per capire meglio cosa sta funzionando e cosa no, nelle tue comunicazioni, eccone due tra le più efficaci e semplici da mettere in pratica:

Fare A/B Test: Invia due email identiche a diversi segmenti della tua lista, variando solo l’oggetto o la call-to-action, in questo modo sarai in grado di valutare, quale tra le due varianti ha funzionato meglio sia in termini di apertura che di conversione.

Fai test A/B su più combinazioni e segmenti e otterrai un sacco di dati utili per ottimizzare le tue future campagne.

Chiedi feedback ai tuoi iscritti: Una delle strategie più semplici ed efficaci per ottenere dati e informazioni, consiste nell’inviare un sondaggio alla tua lista.

Le risposte che otterrai saranno una miniera d’oro per identificare e rispondere ai problemi più sentiti dai tuoi iscritti.

Monitorare periodicamente i dati e capire i bisogni dei tuoi iscritti, ti permetterà di fare email marketing, migliorando costantemente i contenuti delle tue email, rispondendo sempre meglio alle esigenze delle persone iscritte alla tua lista e ottenere il massimo dalle tue future campagne.

Conclusioni: Il potenziale illimitato di una lista email ben gestita.

Per concludere questo articolo, dove hai visto come fare email marketing, creando una lista di persone interessate al tuo settore e come mantenerla attiva, rispondendo alle loro esigenze per accompagnarle nel percorso di conversione in clienti, voglio ripetere un concetto fondamentale…

Ricorda sempre che una lista è molto più di una serie di indirizzi email.

La tua lista è fatta di PERSONE!

È un ponte diretto tra te e il tuo pubblico, un canale di comunicazione privilegiato che ti consente di costruire relazioni significative, condividere contenuti di valore e diventare un punto di riferimento.

La chiave del successo non sta solo nella creazione della lista, ma anche nella cura e nel mantenimento nel tempo del rapporto con i tuoi iscritti.

Investi tempo ed energia nella sua cura e nella sua crescita e sarai ricompensato con un flusso costante di clienti soddisfatti.

Spero che questo articolo ti abbia fornito le informazioni necessarie per avviare la creazione della tua lista email e per sfruttarne il potenziale per il tuo business.

Se hai ancora domande o hai bisogno di assistenza nell’implementazione di queste strategie, scrivi nei commenti il tuo pensiero.

Grazie per aver letto e in bocca al lupo per il tuo viaggio nel mondo dell’email marketing!

Comincia Subito a Fare Email Marketing!

Richiedi il primo modulo del corso ListaFAST e scopri come
acquisire Contatti e Clienti anche se non hai ancora un sito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto